giovedì 26 aprile 2012

La precaria della lana

Mi sono perdutamente innamorata di sta giacca che, cito testualmente, suitable for the knitter with a little experience.
Un po' di esperienza tipo, "so tenere in mano i ferri se non ho bevuto troppo", o un po' di esperienza tipo: "l'ultimo cardigan che ho fatto aveva il collo al rovescio, le maniche a pipistrello, la gobba e i bottoni al contrario"?
Perché vedendola temo sia un po' di esperienza tipo: Ho finito quel cardigan a trecce lungo fino ai piedi bevendo un cuba libre l'altra sera.


Lucy 
by Kim Hargreaves 
 






Forse non è alla mia portata.
Bisognerebbe essere knitter a tempo indeterminato e io invece sono solo una precaria della lana.

7 commenti:

  1. secondo me è alla tua portata assolutamente. Viva le laniste quasi anonime, tutte precarie della lana, ma almeno ci divertiamo!

    RispondiElimina
  2. Ma no Ciami, credo che non sia troppo difficile, ma forse essendo lavorato a pezzi e soprattutto con un filato che poi quando lo lavi si restringe del 10% circa intendono che ci vuole un po' di attenzione? e secondo me anche coraggio... è un po' che mi piacerebbe provare il Denim della Rowan, ma mi spaventa proprio il fatto che si restringe! :P
    la giacca è proprio carina!

    RispondiElimina
  3. ma è delizioso!quello che mi spaventa sono le maniche cucite con cui ho zero experience!

    RispondiElimina
  4. sinceramente, nn vedo la difficoltà per te!! sono delle righe di "grana di riso" alternate a "grana di riso doppia" e come bordino un punto gambero all'uncinetto.
    forse perchè è fatto a pezzi ?? ma guarda che si è sempre fatto così...io personalmnete ho iniziato così, trentanni fà, da mia sorella e da mia mamma.
    che fai?? ti butti?? beata te che conosci l'inglese a mena dito.
    quello sì che è un problema per molte (pigre) :)))

    RispondiElimina
  5. Sì è sempre precari di qualche cosa :D

    RispondiElimina
  6. sicuramente ce la farai, grana di riso, modello semplice, senza strane asimmetrie...

    nella lana non ci sono precarie!!

    RispondiElimina
  7. Complimenti per i bei lavori pubblicati. Tornerò a sbirciare e, se ti va passa da me. Baci.

    RispondiElimina