venerdì 31 agosto 2018

#happinessisachoice

Alla rientro al lavoro, questa fine di agosto, mi sono sentita diversa.
La paura, la rabbia, l'abbattimento che sentivo poco prima delle vacanze sono spariti, sostituiti da un sentimento di serenità.
No, non proprio serenità, lo descriverei più come un *desiderio* di serenità e di felicità.

Ho sostituito quella paura che mi prendeva il petto alzandomi la mattina, dalla voglia di vedere cosa mi avrebbe riservato il giorno che stava iniziando, cercando di focalizzare i miei pensieri sulle cose belle della mia vita, e non su quello che ancora manca.

Quando mi sento triste, non mi crogiolo più in quel sentimento. O meglio, mi concedo una decina di minuti di tristezza, quello sì. E poi scuoto le spalle e penso ad una cosa bella che ho. Il mio D., la nostra casa, il mio Silver, mio papà e mio fratello, la nostra salute.

Tutti i miei arti dove dovrebbero stare, il cervello che funziona, le dita che rispondono al comando, una bocca per parlare, due occhi per vedere.

Alla fine penso che la felicità sia *davvero* una questione di scelta e che siamo noi a farla. Nella vita ci sarà sempre qualcosa che non va. A volte è una piccolezza, a volte è un ostacolo insormontabile. E' sempre una sorpresa.
Sta a noi, nel bene o nel male, renderla vivibile.

Sta a noi, nel bene e nel male, essere resilienti e felici.

4 commenti:

  1. Ciao! Non ci conosciamo, mi chiamo Chiara. Ho scoperto il tuo blog mentre cercavo altre cose e ogni tanto mi capita di leggere i tuoi pensieri…
    Ti do un consiglio, anche se non richiesto, che è poi la mia bussola: concentrati sempre su quanto di buono c'è nella tua vita senza fissarti su quello che desideri e che non hai, perché, altrimenti, corri il rischio di perdere di vista quanto sei "ricca". Ho sperimentato sulla mia pelle che a volte la realtà si discosta moltissimo dalle proprie aspettative. Eppure, nonostante ciò, ci sono sempre milioni di motivi per i quali essere grati. Fidati di una che è più vecchia di te e che si considera tanto fortunata. Il segreto è l'elasticità.
    Ciao. Buone cose.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Chiara, è un ottimo consiglio! Lo seguirò di sicuro... Grazie!!!

      Elimina
  2. Lovely blog. Thanks for sharing with us.

    RispondiElimina