giovedì 23 febbraio 2012

Atelier

Adoro lo stile di Heidi Kirrmaier.
Sarà la deformazione professionale ma mi piacciono le linee semplici e ben costruite che propone.
Non per nulla ho già sferruzzato il suo Vitamin D e ora mi accingo a iniziare con l'Atelier che knitterò con una Zara di un bellissimo colore blu.

L'ho comprata il secondo giorno del mio trentunesimo anno, dopo una bagel (una delle cose che amo di Milano è il California Bekery di Viale Premuda) e prima di un succulento pranzo giapponese con due buoni amici. Insomma, è un filato che ancora raggomitolato mi regala energia positiva. Immaginatevi quanto starò bene indossando questo cardigan!

© thao713


 Una delle prime cose che ho imparato da questo cardigan è stata l'icord cast-on. Mai più senza. E' un po' lungo da fare (o forse io sono molto lenta nel farlo), ma la resa è davvero straordinaria e penso che darà un aspetto finale decisamente più rifinito.



Il tempo è tiranno in questo periodo, mi sembra di gestire davvero male i pochi momenti di libertà che mi si prospettano... non vedo l'ora che arrivi il week end per poter staccare il telefono, la mente (non troppo, anche se perfortuna qui non ci sono asole) e sferruzzare finalmente un po'.

Buon venerdì laniste!

1 commento:

  1. Bellissimo modello, temo che proma o poi cedero` anche io....

    RispondiElimina