martedì 9 novembre 2010

Metti un finocchio a cena. Buon appetito mr B.

Abbiamo la classe politica più scandalosa che si possa immaginare. Un presidente del consiglio omofobo (ometto gli altri aggettivi) e un ministro delle pari opportunità (delle pari opportunità capite?), che è anche peggio di lui.
Eppure è una donna, dovrebbe capire.  
Ma forse no.
Ce lo meritiamo?
ma anche no.

Mercoledì 10 novembre ci sarà una bellissima iniziativa dal mondo food blogger (e anche di chi, come me foodblogger proprio non lo è!). Una parata di ricette al finocchio per "gridare" il nostro dissenso, il nostro schifo (permettetemi la parola, mi sembra la più adatta).


Condividete, se condividete.

10 commenti:

knitting bear ha detto...

Nell'omettere hai usato il termine giusto: ometto.
Interessante iniziativa : )

Lilly ha detto...

condivido!
omofobo, razzista, corrotto, corruttore, classista...mi voglio fermare qui: un ometto in tutto e per tutto.

Ambra ha detto...

Mercoledì è domani... devo assolutamente andare a fare la spesa!!!

Val_ ha detto...

Omuncolo no?
Condivido.
:)
Ciao,
Valeria

Gio ha detto...

condivido senz'altro.
avendo poco tempo e ultimamente poca fantasia, un bel pinzimonio no?

La Gaia Celiaca ha detto...

grazie del post!
ti metto subito nell'elenco!!!!

Maria ha detto...

Condivido e apprezzo l'iniziativa (tanto più che adoro il finocchio!), ma quello che ancora non mi spiego è: com'è che - nonostante il diffusissimo malcontento - non siamo ancora riusciti a liberarci di quell'essere ridicolo e dei suoi degni compari?

La Gaia Celiaca ha detto...

@Maria è una domanda ceh mi pongo spesso...

Robs ha detto...

Con quella parentesi ometto gli altri aggettivi mi hai conquistato ancora di più!! bellissima iniziativa!

Vero ha detto...

non riusciamo a liberarcene perchè lo votano!dannazione!
:(