mercoledì 7 aprile 2010

come il sole dopo la pioggia

Il Giorno è passato. Come non ha senso guidare guardando solo gli specchietti revisori, tanto pericoloso è soffermarsi sul passato come ho fatto io nella nottata di ieri. Ho pianto quel che c'era rimasto, mi sono lamentata con le amiche virtuali e non (grazie a tutte per l'appoggio e le parole confortanti, sono state balsamo sulle ferite), mi sono presa la mia dose di coccole (tante), ogni tanto ci vuole.
Ma il tempo per piangersi addosso è finito ormai.

All'Innovatedesign fervono i preparativi per l'ormai imminente settimana del design, si impagina, si ordina, si immagina, si pubblicizza e si sferruzza.
E sisi avete capito proprio bene. Quest'anno da brave LqA io e la mia meravigliosa socia (più il nostro socio che però ancora non accenna a prendere un ferro in mano), abbiamo optato per un salone "a tutto knitting".
Tutto iniziò una pigra sera di Novembre, quando mi venne in mente di prepararmi per il viaggio verso lo studio (metropolitana + treno) un cuscino che non desse troppo nell'occhio. Ed è stato amore a prima vista. L'abbiamo migliorato, ci abbiamo studiato sopra e abbiamo finalmente deciso di fare la presentazione ufficiale del sonnellino portatile presso Kalós in Corso di Porta Ticinese 50, durante la design week.
Ma non è finita qui. Perché il socio non sferruzzante, girando un po' sul web ha trovato il modo di pubblicizzare in modo "no conventional" il nostro prodotto. E ci siamo divertiti davvero, sotto il diluvio universale a far pisolare un po' di statue milanesi.
E questo è il risultato.

mazzini

indro_web

altre foto via flickr

E quindi vi aspettiamo tutte, milanesi e non (anche solo con il cuore se fisicamente risulta complicato), dal 13 al 19 aprile presso Kalós (Corso di Porta Ticinese 50) per festeggiare con noi il debutto dell'ultimo nato!

Ciami

10 commenti:

  1. Splendida idea! Essendo lontanuccia, ci sarò solo col pensiero, in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  2. mannaggia essere così fuori rotta rispetto al kalòs..sarebbe stato davvero bello prendere parte attivamente, cioè intendo dal vivo caspita, a questo geniale progetto..dalla prima volta che ne hai parlato ho sempre pensato che avessi fatto centro!!!

    RispondiElimina
  3. Sono felice. Felice che tu ti senta meglio, ti vedo un po' come una sorellina che non si vorrebbe mai veder soffrire ma che si sa che la vita la strapazzerà perchè è buona (e questo senza conoscerti, che intuito eh?). Il Sonnellino è l'uovo di Colombo, io ho dato la mia adesione con il cuore anche se potrò esserci solo con quello, sigh... la distanza è tanta ma ti/vi penserò. E le statue... le avevo viste sul blog (del socio a questo punto, credo...) e le ho trovate splendide!!! In bocca al lupone e sappici dire com'è andata!!!

    RispondiElimina
  4. ciao, non so tu , ma io personalmente ho 100 chili di lana ... detto questo ti lascio immaginare , baci rossella

    RispondiElimina
  5. Idea assolutamente innovativa!!! Se quando "pendolavo" tra Chivasso (TO) e Milano avessi avuto uno dei tuoi pisolini portatili......ah come sarebbe stato tutto più facile!
    ciao e in bocca al lupo

    RispondiElimina
  6. Ciami! in bocca al lupo per la presentazione, com'è bello quando dalle piccole idee nascono grandi opportunità.. e poi quando si ha la grinta che hai tu, quello che ci è intorno può diventare spunto per grandi cose. Il futuro non può che essere migliore.. la metafora degli specchietti me la segno! :*

    RispondiElimina
  7. è un'idea fichissima! in bocca al lupo!

    RispondiElimina
  8. verrò sicuramente a trovarti visto che sn di milano...devo solo conciliare un pò di cose...ma tu asrai sempre presente? ciao leti

    RispondiElimina
  9. grazie a tutte!
    grazie davvero a tutte quelle che ci saranno anche solo col pensiero.
    Per Letizia invece che probabilmente verrà di persona, io non ci sono sempre, anche se il negozio è sempre aperto, ma se mi mandi una mail in cui mi dici quando vieni mi faccio trovare! ;)
    Baci a tute, grazie davvero di cuore

    RispondiElimina